Halloween, la rivolta degli zombie!

halloween estroso

Halloween, la notte degli spiriti sacri.

Halloween, una ricorrenza di origine celtica che viene celebrata la notte tra il 31 ottobre ed il 1° novembre in cui le anime ritornano dal mondo dei morti.

Il nome Halloween deriva dall’antico Scozzese ed è riconducibile alla festa di ognissanti.

Anche se Tanti attribuiscono che le origini di halloween siano americane, in realtà tutto ha origine nell’antica Gran Bretagna e Irlanda dove si celebra in questa data la festa di Samhain.

Solo nel XVIII secolo venne esportata negli Stati Uniti dove poi si sviluppò anche commercialmente in una ricorrenza anche ludica in cui si sfoggiavano costumi macabri e si intagliavano da prima le rape e poi successivamente le zucche.

I festeggiamenti si protraevano tutta la notte, tutti si agiravano per i paesi travestiti da morti viventi e figure sinistre e si adornavano strade e case con le ormai famose zucche di halloween, che al tempo erano rape, per accogliere il ritorno delle anime che tornano dal mondo dei morti per entrare in contatto con il mondo dei vivi.




L’uso della zucca infatti ha origini proprio in america, territorio dove abbondavano ed abbondano ancora oggi in questo periodo dell’anno.

Una delle caratteristiche pratiche della festa di halloween è l’ormai famoso “trick-or-treat“, in italiano “Dolcetto o scherzetto” in cui i bambini travestiti con costumi da halloween vanno in giro per la città e suonano alle porte recitando la fatidica frase aspettandosi qualche dolcetto in regalo, in caso contrario tutti pronti per uno scherzetto…

Durante il periodo che precede questa festa, si possono trovare in giro gadget e dolci di ogni tipo a tema occulto, Streghe, maschere, vestiti, aggetti mortali e trucchi di ogni tipo, dalle più semplici maschere da indossare ai più complessi trucchi professionali.

Con il passare deigli anni, la festa di halloween si è sempre più diffusa ed è ormai festeggiata in molti paesi del mondo con tipologie e stili diversi, dalle sfilate in costume, party a tema macabro con vestiti halloween, sempre con l’impronta macabra tipica di origine, con simbologia legata alla morte e all’occulto.

Oltre ai vestiti e tutto quanto simbolicamente ispirato alla morte non esiste halloween senza il tipico simbolo della zucca di halloween, come quella del personaggio Jack O’ Lantern che fu condannato a vagare di notte illuminato dalla sola luce emanata da una zucca cava con all’interno una candela e usata come lanterna.

Da questa storia jack o lantern traduzione : zucca cava con fori raffiguranti un volto illuminato dall’interno da una candela.




About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento