Lecca lecca di parmigiano, antipasti veloci e sfiziosi

lecca lecca di parmigiano estroso

Lecca lecca di parmigiano, semplici e veloci da preparare.

I lecca lecca di parmigiano sono delle deliziose cialde di parmigiano su stecco che rendaranno i vostri aperitivi e i vostri antipasti deliziosamente sfiziosi.

Lecca lecca di parmigiano o lollipop salati , un’edea sfiziosa ed originale che che renderà le vostre tavole allegre e decorate a festa.

Questi deliziosi snack al formaggio sono semplici da preparare , sono necessari pochi ingredienti, delle formine tagliapasta di plastica e degli spiedini di legno, il tutto facilmente reperibile.

I lecca lecca agrodolci si prestano ad innumerevoli situazioni, che sia un aperitivo, un cocktail all’aperto, un compleanno o una cena di festa.

Sarà una sorpresa per i vostri ospiti trovare e gustare quasto particolare stuzzichino semplice ma allo stesso tempo inconsueto e particolare.

Si possono preparare con l’aggiunta di semi di vario tipo, semi di papavero, semi di chia, semi di sesamo, semi di zucca, semi di girasole che creano un effetto cromatico particolare e gli attribuiscono il loro tipico aroma, o con altri ingredienti come i pinoli e l’uva sultanina.

Potrete dare ai lecca lecca le forme che più si adattano al contesto per cui li preparerete, se per una festa di compleanno di bambini, potrete usare delle formine raffiguranti animaletti o pupazzi, se per un cocktail o una cena particolare potrete usare degli stampini a forma di cuore, fiore, stella etc.

L’unico limite per questi antipasti decorativi è la vostra fantasia….

Possono essere usati anche come decorazione per valorizzare altri antipasti, piatti di portata o come componente dei vostri buffet tra i vari finger food, come rusticini, salamini sott’olio, zeppoline,arancini,crocchè, e varie altre delizie del palato.

Ho preparato questi deliziosi lecca lecca di parmigiano con uva sultanina e pinoli per il pranzo di natale e li ho serviti infilzati su un bel pezzo di parmigiano circondato da scaglie di parmigiano e devo dire che hanno fatto la loro bella figura.



Vediamo come preparare i lecca lecca di parmigiano

Ingredienti

Parmigiano grattugiato  “in base a quanti lecca lecca” 10/20 g al pezzo
Uva sultanina q.b.
Pinoli q.b.
Semini a piacere q.b.
Spiedini di legno o plastica

Cosa ci serve

Carta forno
Stampini tagliapasta di plastica
Forbice
Forno a microonde

 Preparazione dei lecca lecca di parmigiano

Prima di tutto prepariamo gli stampini, è necessario praticare una piccola asola in cui alloggiare lo spedino che poi farà da sostegno.

Ci basterà scaldare in ferretto o un banico di una posata per poterlo fare.

stampo tagliapasta

lollipop di parmigiano estroso

Una volta preparati gli stampi, iniziamo a preparare dei cerchi di carta forno da mettere poi sul piatto del microonde.

Per facilitare la preparazione dei cerchi, tagliamo dei quadrati di carta forno e ripiegniamoli piu volte su se stessi e poi pratichiamo un taglio sul raggio.

Ovviamente più pieghe facciamo e tanto più tondo e meno spigoloso sarà il disco.

preparazione dischi di carta forno

dischi di carta forno

dischetti di carta forno

dischetti di carta forno

dischetti di carta forno estroso

Posizioniamo gli stampini sul disco di carta forno poggiato sul piatto del microonde, infiliamo gli spiedini al loro posto e mettiamo due / tre millimetri di parmigiano grattugiato, circa un paio di cuchiai, decoriamo con l’uvetta e i pinoli e poi cuociamo per circa 10/20 secondi in microonde alla massima potenza.

lecca lecca di parmigiano con uvetta e pinolispiedini di parmigiano estroso





spiedini di parmigiano con uvetta e pinoli estroso

Fate attenzione alla cottura, il microonde è traditore, tenete d’occhio che non si bruci tutto, spegnete non appena il formaggio iniziera a dorarsi un pò, poi lasciate raffreddare qualche secondo e rimuovete lo stampino per poi fare altri lecca lecca.

Ed ecco il risultato finale, un bellissimo centrotavola da gustare insieme…

centrotavola di parmigiano reggiano estroso



About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Lascia un commento