zeppoline salate fritte napoletane

zeppoline

Zeppoline fritte Napoletane, una tira l’altra.

Le zeppoline fritte, assieme agli sgagliuozzi, i crocchè, i fiori di zucca pastellati, arancini di riso etc. sono l’apricena napoletano per eccellenza.

Le zeppoline fritte, non possono mai mancare come apricena, servite assieme a tante altre delizie fritte o come accompagnamento ad un bel tagliere di affettati misti.

Uno stuzzicante bocconcino caldo fritto ma assolutamente asciutto,che si sciogli letteralmente in bocca.

Queste frittelle salate si possono preparare sia semplici che con l’aggiunta di varie farciture, alghe fresche, prosciutto cotto, polpa di granchio, e qualunque cosa vi venga in mente, le frittelle di alghe e le frittelli con fiori di zucca sono speciali.

L’impasto base delle frittelle con lievito di birra , si presta ad ogni fantasia e gusto, frigge croccante e asciutto , e non ha bisogno di ulteriore aggiunta di sale dopo la cottura.

Tutti vanno matti per le zeppoline napoletane, dai più piccoli ai più grandi, nessuno ne uscirà indenne, assaggiata la prima non ci si potrà più fermare 😉

Ma vediamo come preparare queste deliziose palline gustose…




Ingredienti: “per 4 persone…forse”

250 ml di acqua

340 g di farina 00 di buona qualità

10 g di sale fino

12 g di lievito di birra fresco

Per l’eventuale imborritura,

200 g di prosciutto cotto a pezzettini piccoli

oppure 200 g di qualunque altra cosa vorrete metterci dentro.

Evitate latticini e altri prodotti che si sciolgono con il calore, a meno che non abbiate l’abilità necessaria per incorporare l’ingrediente in questione perfettamente al centro della pallina.

Sono eccezionali preparate con le ciliegine di mozzarella, ma sono impegnative da preparare.

Preparazione della pastella per frittelle

In una pentola o in una terrina dai bordi alti, fare sciogliere il lievito nell’acqua.

zeppole di san giuseppezeppoline di pasta

Aggiungete il sale e la farina ed impastate con i ganci fino ad ottenere un impasto filamento.

impasto per zeppole

Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Circa 1 ora a 25 gradi.

impasto per zeppoline

Impastate nuovamente per 1 minuto e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

Se avete deciso di farle farcite, impastate l’ingrediente scelto con la pastella per frittelle poi lasciate lievitare.

impasto per zeppolepastella per frittelle





zeppole con fiori di zucca

Quando la lievitazione sarà terminata, scaldiamo abbondante olio ed iniziamo a formare le zeppoline.

Questa parte è molto importante, è proprio qui che si da la forma di pallina all’impasto, si può fare a mano o con due cucchiai, ovviamente a mano il risultato sarà migliore.

Con una mano, spingete l’impasto chiudendo progressivamente le dita dal mignolo fino ad arrivare all’indice che formerà un anello con il pollice, poi con i polpastrelli bagnati dell’altra mano, mozzate la pallina ed immergetela nell’olio bollente.

impasto frittelle salatericetta frittelle salate

Lasciate friggere per un paio di minuti finché saranno belle dorate.

pasta cresciutacome fare le frittelle

Passate le zeppoline nella carta assorbente e gustatevi queste deliziose bombetta.

zeppolinezeppole napoletane salate

zeppoline al prosciutto cotto



About Author

stefano

Articoli correlati

Lascia un commento