Salsicce sott’olio aromatizzate rosmarino e menta

salsicce sott'olio

Salsicce sott’olio aromatizzate con rosmarino e menta, un bocconcino prelibato.

Le salsicce sott’olio rappresentano una delle conserve del passato che ancora oggi deliziano i palati più esigenti.

Le salsicce sott’olio, dolci, piccanti, fresche o stagionate, sono una vera delizia da servire come accompagnamento in un’antipasto ricco e sfizioso.

Un ottimo stuzzichino per un’aperitivo o ancora per i più golosi semplicemente da gustare quando se ne ha voglia.

Si preparano diverse conserve sott’olio in quanto quest’ultimo impedisce all’alimento in esso immerso di venire a contatto con l’aria e i microbi in essa presenti, preservandolo da ossidazione e deperimento.

La salsiccia e l’olio durante la loro “convivenza” 🙂 nel vasetto, si scambiano aromi e sapori dando origine ad un doppio uso del prodotto.

Dopo aver consumato la salsiccia sott olio avremo anche un delizioso olio aromatizzato da utilizzare in altre ricette.

La salsiccia che utilizzeremo in questa ricetta è un salame fatto in casa con carni fresche di maiale arricchito con del vino di Montepulciano, insaccato in budello di pecora.

Potrete usare ovviamente altri tipi di salsiccia in base al risultato che vorrete ottenere.

Questa conserva è molto semplice da preparare, unico punto veramente fondamentale da rispettare durante la preparazione consiste nel fare in modo che non restino nel vasetto bollicine d’aria che pregiudicherebbero la conservazione.




Prepariamo le salsicce sott olio

Ingredienti

Salami fatti in casa o salsicce

Olio di semi di girasole o olio di oliva

“vasetti”

Preparazione

Tagliamo i salami o le salsicce a rondelle spesse un paio di centimetri.

salame fatto in casa botulino

Raccogliamo qualche rametto di rosmarino e qualche fogliolina di menta fresca ed iniziamo ad invasare.

rosmarino

Sistemare bene strato dopo strato le rondelle di salsiccia in modo da fargli occupare la maggior parte degli spazi disponibili in modo da ridurre al minimo la quantità di olio da dover impiegare.

salame sott olio

Aggiungere il rametto di rosmarino e qualche fogliolina di menta, poi procedere con lo strato successivo aggiungendo ad ogni strato qualche fogliolina di menta.

salsicce sott'olio

Arrivati in cima al vasetto, aggiungete olio fino a completa copertura delle salsicce, poi inclinate leggermente il vasetto e date qualche colpetto con la mano in modo da far fuoriuscire eventuali bollicine d’aria intrappolate tra i pezzi di salame.

salsicce sott'olio




salsicce sott'olio

A questo punto chiudete il vasetto e conservatelo a riparo dalla luce.

Lasciate riposare il prodotto per almeno due mesi e poi gustatevi questa deliziosa leccornia assieme a familiari e amici.

salsicce sott'olio

salsicce sott'olio



About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento