Torta vegana con banane, mango e olio di cocco

torta vegana




Torta vegana alle banane e mango

La torta vegana dall’aroma inconfondibile di mango, banane e cocco che abbraccia la dolce e irresistibile fragranza delle mandorle.

Oggi prepariamo la torta vegana, una deliziosa preparazione da forno completamente vegetale dalle note fruttate.

Il fresco profumo esotico del mango e del cocco perfettamente uniti alla consistenza vellutata della banana e all’aroma intenso delle mandorle biologiche.

Sempre più sentita e diffusa l’intenzione e la voglia di tutelare gli animali dallo sfruttamento e dalla sofferenza si cercano sempre nuove soluzioni per sostituire quegli alimenti di uso diffuso con altri di origine vegetale.

Purtroppo non tutte le ciambelle riescono col buco 🙂  , in giro si trovano tantissimi piatti deliziosi ma anche innumerevoli pastrocci e piatti disumani che vengono consumati con le migliori intenzioni.

Per concederci un dolce eticamente vegano e allo stesso tempo particolarmente gustoso e particolare possiamo preparare questo “pan di spagna” a lunga lievitazione che inebrierà le nostre papille….

Un dolce vegano semplice da preparare, ed altrettanto semplice da far sparire alla velocità della luce 😉

E’ consigliato prepararlo con una planetaria, ma anche un semplice sbattitore con le spirali va bene, a patto che la polpa della frutta venga frullata prima di procedere all’impasto.

Preparazione 20 min            riposo e lievitazione  24 ore            cottura 60 minuti           difficoltà media      




Ingredienti per una torta da 25 cm di diametro

200 g di banane a media maturazione
150 g di mango “solo polpa”
100 g di zucchero  “150 g per i più golosi”
15 g di lievito di birra fresco
25 g di farina di mandorle
350 g di farina 00 “manitoba”
25 g di olio di cocco vergine
25 g di olio di riso

Granella di mandorle per la decorazione superficiale

Preparazione

Sbucciate il mango e le banane e ricavatene la giusta quantità di polpa.

mangodolci vegani

Mettete la frutta nella ciotola della planetaria con il gancio assieme allo zucchero e lasciatela lavorare per qualche minuto, diventerà una purea liscia.

ricetta torta vegana semplicetorte vegan

Aggiungete una per volta la farina di mandorle, la farina 00 manitoba e l’olio di cocco.

dolce vegantorta vegana banana

torte vegane ricettericetta torta vegana semplice

Lasciate lavorare l’impastatrice per 10 minuti fino a che l’impasto risulterà perfettamente amalgamato e filamentoso.

dolci vegani

torte vegan

Staccate l’impasto dalla ciotola aiutandovi con un po di farina, formate una palla e lasciatela riposare per 20 minuti coperta con un panno.

dolci veganitorta dolce vegana





torta vegan light

Trascorsi i 20 minuti stendete su un tavolo da lavoro infarinato allo spessore di 1 mm e cospargete con i 25 g di olio di riso poi ripiegatelo più volte in modo da formare più strati.

torte vegantorta alla frutta

pasta brisè vegan

sfogliatura

pasta sfoglia vegana

pasta sfoglia vegan

Avvolgete su se stesso il pacco di sfoglie a formare una palla e posizionate al centro dello stampo da 25 precedentemente unto.

In questo caso avevo a disposizione degli stampi monouso da panettone che vanno bene lo stesso anche se in verità sarebbero sprecati.

torta compleanno vegantorta alla frutta

Lasciate lievitare fino a quando saranno triplicati di volume.

I tempi variano a seconda della temperatura ambiente, se è abbastanza caldo possono bastare anche un paio d’ore mentre se siamo sotto i 22° i tempi si allungano notevolmente anche oltre le 20/24 ore.

Terminata la lievitazione Accendete il forno a 150° statico e mentre si scalda, preparate in un bicchierino dello zucchero con appena un pò d’acqua e cospargetela sulla superficie della torta vegana, poi aggiungete la granella di mandorle ed infornate sul ripiano due scalini al di sotto del centro del forno per 60 minuti.

torte vegane ricette

Ed ecco la torta vegana alla frutta, dolce soffice e gustosa.

torta vegana banana e mango

torta vegana



About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento