LAMPADA DA TAVOLO FINE LIVING AEROPONICA

lampada da tavolo fine living di estroso.info

Lampada da tavolo fine living l’orto d’arredo

Lampada da tavolo Fine living, la lampada aeroponica che crea atmosfera, arreda il tuo spazio living mentre nutre la tua pianta preferita con l’aeroponica.

Fine living, la lampada da tavolo di Estroso che arreda e nutre la tua pianta da appartamento in un atmosfera surreale.

Ho voluto fondere la coltivazione aeroponica con l’arredamento, creando questa singolare e favolosa lampada da arredamento.

In questo articolo vi spiego come costruire una lampada aeroponica che ha la funzione di nutrire una pianta da appartamento e allo stesso tempo ornare il vostro spazio con un gioco di colori e un atmosfera veramente futuristica e surreale.

Il fulcro della lampada che ho voluto battezzare fine living, è un emettitore ad ultrasuoni simile a quelli contenuti nei diffusori di aromi e facilmente reperibili on-line a pochi euro.

Sfrutteremo un emettitore ad ultrasuoni per riprodurre un effetto nebbia che conterrà tutto quello di cui ha bisogno la pianta che scegleremo per crescere sana e forte.

Questo vaso consiste in un piccolo sistema aeroponico racchiuso in un vaso di verto ed abbellito con sabbia colorata e sassolini.



Ma vediamo cosa serve per realizzarlo:

Un vaso di vetro con imboccatura da circa 10, facilmente reperibile o all’ikea

1,5 kg di Sabbia colorata

Sassolini colorati ikea, anche reperibili nei china store e negozi di acquari

Emettitore ad ultrasuoni con led incorporati completo di alimentatore, reperibile on line a circa 10 / 15 euro

1 vasetto in plastica diametro 10 cm

Acqua

fertilizzante per idroponica e aeroponica, reperibile nei grow shop

Argilla espansa per idroponica ed aeroponica, reperibile nei grow shop

tester per il PH e regolatori di PH, anch’essi reperibili nei grow shop



REALIZZAZIONE

Lavare bene il vaso di vetro metteteci 2 litri d’acqua con il fertilizzante.

Fare il test del PH e se necessario correggere il pH con i prodotti appositi.

Il ph deve essere compreso tra 5 e 6,6

Quando la soluzione nutritiva di acqua e fertilizzante sarà pronta e regolata, aggiungete la sabbia e i sassolini colorati in modo da creare un effetto a strati carino.

oggetti arredo casa

design arredoin design

 

Posizionare l’emettitore ultrasuoni sulla decorazione di sabbia e sassolini.

arredo e design

A questo punto possiamo fare una prova di funzionamento, collegare la spina e godersi lo spettacolo 😉

L’emettitore ultrasuoni va immerso ad una profondità di circa 5 cm per rendere al meglio, quindi ruotandolo un po da parte a parte, fatelo affondare nelle pietruzze in modo che l’emettitore sia sommerso alla giusta profondità.

lampada tavolo designoggetti di designlampadari design	illuminazione a led casa

Nella foto a destra si può notare nel dettaglio il movimento che l’emettitore ultrasuoni genera nella soluzione nutritiva trasformandola in micro vapore che alimenterà la nostra pianta.

Adesso prepariamo il vaso, se riuscite a trovarlo direttamente alla grow shop del diametro 10 cm sarebbe l’ideale, altrimenti basta comprare un qualunque vaso di plastica diametro 10 cm e praticarvi dei fori tutto intorno per permettere alle radici di uscire.

In questo progetto ho adoperato un pot ” vaso da aeroponica e idroponica” da 7 cm e un sottovaso da 12 cm su cui ho alloggiato il pot.

lampadari salotto	lampade a led per coltivazione indoor	idee arredamento aeroponicaidroponica per tutti

Sistemare la pianta nel vaso assicurandosi di non danneggiare le radici.

Se acquistate la pianta in un grow shop magari la trovate anche già nel vaso con il suo substrato adatto, altrimenti dovrete liberare molto delicatamente le radici dal terreno per poi sistemarla in un cubetto di lana di roccia circondato da argilla espansa.

lampada da tavolo

CELOSIA DI VARI COLORI

Fatta questa operazione, inserire il vaso con la pianta sul vaso di vetro e collegare la spina.

Le radici assorbiranno tutti i nutrienti necessari dalla nebbia nutritiva, e non dovrete fare altro che godervi la vostra lampada aeroponica fine living.

Non dovrete lasciarla sempre accesa, il substrato di lana di roccia ha un grande potere assorbente, quindi tratterrà acqua a sufficienza anche per più di un giorno se non fa troppo caldo.

lampada da tavoloidee per la casaidee

lampada da tavolo

PER RENDERE AUTOGESTITA LA TUA LAMPADA FINE LIVING TI BASTERA’ AGGIUNGERE UN PRESA PROGRAMMABILE ALLA SPINA.

Basterà impostare gli orari in cui si accenderà per nutrire la pianta e in più potrete accenderla quando volete per godervi l’atmosfera fantastica che la lampada da tavolo fine living di estroso riesce a creare.




About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento