Grotte del caglieron

Grotte del caglieron Treviso

Grotte del caglieron, una delle meraviglie trevigiane

Le grotte del caglieron, un’antica cava di arenarie diventa una fantastica attrazione per gli amanti della natura e delle passeggiate avventurose ma sicure.

Le Grotte del Caglieron si trovano Fregona, in Provincia di Treviso e nascono da un’antica cava di arenaria e pietra utilizzata per le costruzioni del tempo.

Dalla cava da cui prendono origine le grotte veniva estratto il materiale per la costruzione di stipiti, architravi, soglie, pavimentazioni, muri di contenimento e muri in pietra per i più disparati usi.

Data la conformazione della roccia fù utilizzato un particolare metodo di estrazione che ne seguiva l’inclinazione degli strati inclinati naturalmente a circa 45°

pilastri a 45 gradi delle grotte del caglieron tv

Questo particolare metodo di estrazione permetteva di asportare grndi lastre di roccia e nel contempo ha dato origine a queste suggestive cavita artificiali caratterizzate da enormi pilastri inclinati che ne sorreggono il lato superiore.

Le grotte sono formate da una serie di cavità create dall’estrazione mineraria e da una profonda incisione creata dal torrente Caglieron.

Durante la passeggiata tra i vari ponticelli in legno, le passerelle e le immense colonne diagonali di rocce, si possono ammirare numerose cascate.

cascata delle grotte del caglieronpasseressa nelle grotte del caglierpn

Adentrandosi nelle parti piu profonde della forra si può vedere la grande concentrazione calcarea nelle pareti che assumono colorazioni molto particolari

Parete di roccia con infiltrazione calcarea

Ci sono due accessi principali alle grotte, Tramite un ponticello pedonale che dalla statale attraversa il fiume Caglieron oppure dal parcheggio situato vicino alla grotta della madonna da cui inizia il percorso completo.

Dopo la visita alla grotta della madonna da cui si accede tramite una scalinata ricavata dalla roccia, entriamo nel percorso vero e proprio che inizia con una stradina bianca abbastanza in pendenza.

Percorsi una ventina di metri ci troviamo davsnti ad un bivio, prendiamo la stradina a destra e ci adentriamo nel fantastico scenario delle grotte.

La prima a sinistra è la Grotta del formaggio, dove vi accoglierà una simpatica ragazza che vi farà degustare i vari tipi di formaggio prodotto nel caseificio agricansiglio e stagionato proprio nella grotta.

Potrete acquistare il formaggio sia da lei che all’info point che troviamo lungo il percorso o nel caseificio agricansiglio. 

Di fronte alla grotta del formaggio c’è , la grotta del breda, la più grande e caratteristica, in cui è possibile ammirare le maestose colonne inclinate che sorreggono gli strati di arenaria che formano il soffitto.

Si continua il percorso tra passerelle e strati di arenaria fino ad arrivare al ristorante, il primaonte con un caratteristico mulino ormai fermo, dove si può fare una degustazione di vini e stuzzichini, bere qualcosa di fresco o consumare piatti tipici del posto.

Dal ristorante si può continuare il giro nel sentiero di sinistra che porta alle antiche rovine del castello per poi tornare indietro “c’è da camminare…”, oppure concludere il percorso sul sentiero a destra su cui troveremo l’info point/ bar/ spaccio.

 Visitando le grotte in estate potrete apprezzare il refrigerio offerto dall’ambiente fresco e ventilato, mentre in inverno potrete ammirare stalattiti e stalagmiti di varie forme e colorazioni.

Foto delle grotte del caglieron 

forra del caglieron

 

cascate delle grotte del caglieron in provincia di trevisopasserella nelle grotte del caglierongrotta del Caglieron VE

Ristorante delle grottevista dalla passerellaPiccolo laghetto naturalePilastri e marmitte del caglieron

interno della Grotta del breda

 

About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento