Disinfettare con l’ozono, addio virus e batteri.

Disinfettare gli ambienti e gli alimenti naturalmente

Disinfettare casa , disinfettare materasso, ufficio, acqua, cibo senza i disinfettanti chimici si può, basta usare quello che la natura ha creato per noi.

Disinfettare con l’ozono ogni cosa senza agenti chimici, senza i classici disinfettanti per ambienti e disinfettanti per superfici.

La disinfezione serve a prevenire il contagio da virusbatteri, e agenti contaminanti che possono causare da lievi disturbi a gravi complicanze nell’essere umano.

L’ozono ha la capacità di ossidare e quindi distruggere ed eliminare qualunque elemento inquinante o nocivo per l’uomo come acari, insetti, spore, muffe e molteplici ceppi di batteri e virus compresi alcuni coronavirus, sostanze chimiche dannose come la formaldeide ed il benzene e persino fumo e odori, il tutto in maniera totalmente naturale senza lasciare alcun residuo chimico, l’ozono è assolutamente ecologico.

Con l’utilizzo dell’ozono è possibile disinfettare praticamente qualunque cosa… Casa, macchina, ufficio, divano, letto, tutto, ma proprio tutto, viene infatti utilizzato in ambito ospedaliero per le sale operatorie.

Ma vediamo cos’è l’ozono

L’ozono è un gas instabile composto da tre atomi di ossigeno il cui simbolo è .

Questo gas è presente in natura e protegge il nostro pianeta dalle radiazioni solari UV-B, nocivi per la nostra salute e da quelle provenienti dallo spazio.

L’ozono si genera naturalmente quando l’ossigeno presente in atmosfera viene a contatto con l’energia elettrica presente sempre in atmosfera”fulmini” e alle radiazioni ultraviolette.

Avete mai notato quel particolare odore di fresco e pulito dopo un violento temporale?! Bene, parte di quell’odore è dato proprio dalla presenza di ozono nell’aria.

In Italia, il Ministero della Salute, con protocollo n.24482 del luglio 1996, ha riconosciuto l’ozono come Presidio Naturale per la Sterilizzazione di Ambienti.



Come agisce l’ozono sugli inquinanti.

Quando l’ozono entra in contatto con un materiale organico, si innesca una reazione di ossidazione che uccide qualsiasi organismo vivente.

In sostanza vengono praticamente uccisi tutti i microrganismi viventi, come ,batteri, virus, acari,muffe e funghi mentre le molecole che generano odori vengono ossidate e trasformate in altre molecole innocue, eliminando così ogni forma di cattivo odore.

Una caratteristica molto importante che rende l’ozono ancora più efficace è il suo peso specifico, essendo più pesante dell’aria, si fa spazio per caduta riuscendo a penetrare all’interno di fibre e tessuti , ad esempio tappeti, vestiti, divani, materassi imbottiture tessili etc. riuscendo a raggiungere posti praticamente inaccessibili ed impossibili da igienizzare con qualunque altro metodo di disinfezione.

L’ozono viene usato come disinfettante ospedaliero, come disinfettante per la casa, disinfettante per ambienti, disinfettanti medici e disinfezioni profonde, nella depurazione delle acque e l’igienizzazione degli alimenti, in qualunque ambiente e su qualunque superficie.

Vantaggi della disinfettazione con l’ozono

  • Elimina in modo del tutto naturale ed ecologico inquinanti chimici, batteri, virus,acari, funghi, muffe spore e parassiti.
  • Non lascia tracce e il suo residuo si trasforma in ossigeno O², quindi totalmente ecologico.
  • Igienizza a fondo anche i punti più inaccessibili e ogni superficie con cui viene a contatto.
  • È possibile usarlo per sanificare qualunque cosa, Ambienti, acqua, frutta e verdura, materassi, divani, poltrone, tappeti, moquettes, uffici, case, cantine e ambienti di ogni tipo,autoveicoli etc.
  • È un procedimento riconosciuto ed approvato dal Ministero della Sanità.
  • Elimina i cattivi odori inattivando definitivamente le molecole che lo generano.

Studi attestano che la disinfezione con ozono è più efficace di qualunque altro tipo di disinfezione.

Avvetrenze

  • La disinfezione con ozono va effettuata assolutamente in ambienti chiusi e senza la presenza di persone ed animali.
  • Dopo il trattamento, areare i locali prima di soggiornare.

Ma la domanda sorge spontanea… Dove lo trovo questo ozono?

In commercio si trovano molteplici tipi di macchine che producono ozono chiamate ozonizzatori.

Basta scegliere l’ozonizzatore adatto alle proprie esigenze ed il gioco è fatto.

Come scegliere l’ozonizzatore.

Ne esistono sia per ozonizzare l’aria che per ozonizzare l’acqua oppure combinati per entrambi gli utilizzi.

Il principio di funzionamento è il medesimo, mentre nel modello per ambienti l’ozono viene immesso direttamente nell’aria, nei modelli per l’acqua, l’ozono viene convogliato nell’acqua mediante una pompetta a cui viene collegato un tubetto di gomma con all’estremità una pietra poroso da cui fuoriesce il gas(tipo quelle che fanno le bollicine negli acquari).

I modelli di ozonizzatore per acqua, sono utilizzati sia per purificare l’acqua da bere che per la disinfezione della frutta e della verdura

I modelli di ozonizzatore per aria, sono utilizzati per la disinfezione degli ambienti e del loro contenuto.




About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento