Connettori elettrici, quale scegliere….

Connettori elettrici per tutte le esigenze

Guida alla scelta dei connettori elettrici, scopriamo i vari tipi di connettore elettrico e il loro utilizzo specifico e come montarli in maniera semplice.

Esistono decine di tipi di connettori elettrici per ogni esigenza dal semplice faston ai più complessi spinotti elettrici in cui si possono collegare numerosi fili elettrici.

A parte i connettori fissi che si usano per fare le giunzioni di fili elettrici, tutti gli altri tipi di connettore sono sempre accoppiati tra loro e vengono definiti maschio e femmina.

Si possono considerare dei connettori anche le prese di casa “femmina” e le classiche spine degli elettrodomestici “maschio

Il collegamento elettrico di uno o più fili si realizza connettendo questi ultimi ai connettori che una volta accoppiati tra loro fungeranno da ponte elettrico.

Tipi di connettore elettrico

I faston sono un tipo di connettore unipolare che può avere vari impieghi e forme.

Possono essere nudi, preisolati, isolati ed a tenuta stagna.

Faston singoli

I faston ad anello si usano per collegare un filo ad un piedino filettato tramite l’apposito dado.

I Faston tubolari servono per fare un ponte tra due fili

I faston a puntale o connettore a puntale vengono usati come capicorda da inserire nelle morsettiere

Faston accoppiati “maschio e femmina”

I faston accoppiati cono tutti quei tipi di faston che formano tra loro una coppia meccanica.

Altri tipi di connettori elettrici

Magari non ci si pensa più di tanto ma siamo praticamente circondati dai connettori elettrici, in ogni apparecchiatura in cui ci sia il passaggio di corrente elettrica, di un segnale audio, un segnale video, un segnale telefonico, un segnale dati , esistono dei connettori elettrici,

Anche il classico spinotto dell’antenna è un connetore elettrico, gli spinotti rca, i jack degli auricolari,le prese usb, micro usb, etc. insomma la lista sarebbe praticamente infinita.
Nel fai da te ci si può sbizzarrire con innumerevoli soluzioni, ogn’una dedicata ad un utilizzo specifico.
Capita spesso di dover alimentare un componente aggiuntivo, ad esempio una spia luminosa ed ecco la soluzione rapida, ci vengono in soccorso i morsetti rubacorrente.
morsetto rubacorrente

Il morsetto rubacorrente preleva la corrente da un cavo elettrico tramite una lama che penetra nella guaina isolante e si collega al conduttore senza tagliarlo.

Un filo interrotto può tranquillamente essere riparato e ricollegato mediante un faston tubolare a crimpare o se esposto alle intemperie con un faston auto saldante stagno.

connettori elettrici autosaldanti

About Author

Avatar per Stefano
Stefano

Articoli correlati

Lascia un commento